Giochi dei cavalieri

vacanze-di-branco-cavaliereDurante le vacanze di branco, nel corso nostro viaggio a bordo della macchina del tempo, siamo stati catapultati nel medioevo. L’attività ha visto lo svolgimento di appassionanti giochi con tema i cavalieri.

Accompagnati da Sir Akela Von Istrana i lupetti hanno dovuto affrontare l’allenamento del cavaliere.

CAVALLI e CAVALIERI (1° gioco):

I lupetti vengono divisi in coppie, almeno uno della coppia dovrà essere in grado di trasportare il suo compagno sulla schiena. Ci si dispone in cerchio con i cavalli che guardano verso il centro e i loro rispettivi cavalieri alle spalle pronti a saltargli in groppa.

Al centro del cerchio sono disposti tanti di pezzi di stoffa quante sono le coppie presenti meno una.

Al “cavalieri in sella”, i cavalieri monteranno in groppa ai loro cavalli. Al “via”, i cavalieri dovranno iniziare a correre attorno al cerchio in senso antiorario, raggiungere il proprio cavallo, passargli sotto le gambe e afferrare uno dei pezzi di stoffa presenti al centro del cerchio.

Ad ogni turno di gioco, una coppia viene eliminata. Si procede così finchè rimarrà un solo pezzo di stoffa al centro del cerchio ed una sola coppia sarà in grado di afferrarlo.

PS. Per far giocare tutti, la coppia cavallo/cavaliere può invertirsi nel corso del gioco. È consigliato giocare su un terreno morbido e privo di sassi.

LA GIOSTRA DEL CAVALIERE (2° gioco):giochi-cavaliere

Per questo gioco sono necessarie due carriole, due canne di bambù con la punta avvolta da un pezzo di stoffa, un po’ di tempera diluita in acqua, due bersagli con punteggi numerati.

I lupetti vengono divisi in due squadre, questo gioco è a staffetta. Al via parte il primo componente della squadra che sale sul cavallo (la carriola), afferra la sua lancia (la canna di bambù) dopo averla imbevuta nel liquido colorante e viene trasportato da un altro componente della squadra verso il bersaglio. Lo scopo del gioco è quello di colpire il bersaglio avvicinandosi quanto più possibile al centro. Al termine del tempo di gioco vince la squadra che avrà saputo ottenere il maggior numero di punti.

percorso-lupettiIL PERCORSO DI GUERRA MEDIEVALE (3° gioco)

Si trattava di un classico percorso a staffetta con attraversamento di ponte tibetano, passaggio strisciato sotto una ragnatela di corde, balzi sopra i tronchi, superamento degli ostacoli, asse di equilibrio, slalom, discesa a rotoloni e corsa veloce. Vinceva la squadra che per prima arrivava al traguardo con tutti i suoi componenti.

Al termine dei giochi da campione ci siamo ristorati con la merenda del campione, ovvero una deliziosa macedonia di frutta.

You may also like...

1 Response

  1. Questi giochi sono davvero fantastici, io sono una guida del San Pietro clarenza 1 in provincia di Catania.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>