Servizio di aiuto nei compiti alle scuole medie

Il Clan di Istrana-Badoere continua a raccontarvi quali sono le esperienze di servizio individuale che hanno svolto nel corso di quest’anno, ecco di seguito l’articolo di Francesca.

Sono una scolta, di diciotto anni, del gruppo scout Badoere – Istrana e quest’anno ho prestato servizio presso le scuole medie del mio paese, aiutando i ragazzi nei compiti e nello studio. E’ così che ho scoperto un mondo diverso, fatto di sorrisi, chiacchiere ma anche di impegno e disponibilità. Proprio la responsabilità e la puntualità nel servizio, l’attenzione verso il prossimo sono punti che mi sono resa conto di dare spesso per scontati, mettendo le esigenze personali al primo posto nel momento di servire. Però questa unica esperienza mi ha dato la possibilità di cambiare tutto ciò. Come ho già detto, un giorno a settimana aiuto questi ragazzi pieni di allegria, vivacità, spensieratezza e di molte altre cose che non riescono ad esprimere. Devo dire che, inizialmente, quando i capi mi hanno comunicato in cosa consisteva il mio servizio sono stata molto contenta, perché con i ragazzi pensavo sarebbe stata una passeggiata, ma non è andata così. Infatti il mio percorso di servizio anziché una tranquilla passeggiata è stata una lunga scalata in montagna, fatta di salite infinite e tortuose ma anche di discese piacevoli e con molte soddisfazioni. Non sempre aiutare il prossimo è facile poiché spesso ci si trova di fronte a persone con difficoltà da gestire, o con personalità scontrose… ma a quel punto si deve affrontare il tutto e imparare che aiutare è difficile, aiutare è faticoso, aiutare richiede umiltà e disponibilità, aiutare vuol dire andare incontro al prossimo con la consapevolezza che in lui c’è un tesoro, a volte visibile, altre volte nascosto e perciò ad aiutare si impara.
Concludendo, posso affermare che questa voglia di fare e di impegnarmi ormai mi ha contagiato ed ogni volta che esco da quella scuola sento un senso di felicità che mi accompagna, probabilmente perché ho appena compiuto una buona azione. Penso, inoltre, che grazie a quei ragazzi ho acquisito un bagaglio di soddisfazioni, gioie e nuova maturità, anche se i frutti di questi mesi si vedranno col passare del tempo, quando avrò compreso meglio quanto questa esperienza abbia influito su di me.

Francesca

You may also like...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>